L'Eintracht vince in rimonta

Alla Lazio non basta Correa, biancocelesti comunque ai sedicesimi

1544730622206_GettyImages-1072827762.jpgCade la Lazio, esulta nuovamente l'Eintracht. Allo Stadio Olimpico i biancocelesti incassano la terza sconfitta europea con il Francoforte che vince in rimonta per 2-1.

Percorso netto da parte della formazione tedesca che chiude il gruppo G della Europa League a punteggio pieno. I ragazzi di Inzaghi, invece, escono a testa bassa dopo un'altra serata complicata alla ricerca di una vittoria che manca dall'8 novembre (2-1 proprio in Europa contro il Marsiglia), ma comunque la qualificazione ai sedicesimi era gia' in cassaforte e il ko, da questo punto di vista, puo' essere considerato indolore.

Un avvio di frazione positivo per l'Eintracht che conquista la meta' campo avversaria e con grande autorevolezza neutralizza le possibili ripartenze dei biancocelesti. Tanto possesso palla, ma poca concretezza negli ultimi metri: la Lazio resiste e minuto dopo minuto prende coraggio tanto che alla mezz'ora produce la prima palla gol con un tiro centrale di Luis Alberto dal limite dell'area. Ci prova anche Berisha, qualche minuto piu' tardi, con una bella iniziativa personale dalla distanza con un mancino che termina di poco a lato dalla porta difesa da Ronnow.

Nel secondo tempo i biancocelesti trovano il gol del vantaggio al 56' con Correa che da posizione decentrata piazza il pallone sul secondo palo: una rete che fa scaturire la reazione rabbiosa dei tifosi ospiti con una decina di tedeschi che scavalcano la recinzione della Curva Sud, prontamente 'placati' dalle forze dell'ordine presenti a bordo campo.

La partita s'innervosisce e l'Eintracht trova la via del pareggio al 66' con una meravigliosa conclusione da fuori area di Gacinovic che infila il pallone all'incrocio dei pali. Uno-due micidiale dei tedeschi che al 70', in un'azione viziata da una posizione di fuorigioco non ravvisata dal guardalinee, Haller riceve il pallone da Gacinovic e da due passi la piazza in fondo alla rete. Poche occasioni da segnalare in un finale di partita a ritmi bassi dove la Lazio non riesce ad evitare la sconfitta.

Serata non entusiasmante dove i biancocelesti dovranno rapidamente voltar pagina in vista dell'insidiosa trasferta di Bergamo. Lunedi' 17 dicembre i ragazzi di Inzaghi torneranno in campo in campionato nel tentativo di interrompere una striscia di pareggi che ha complicato la corsa Champions.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato13.12.2018
  • voto
    ;;;;;