Inter frenata dal fair-play finanziario

di Federico Calcagno

1514891452763_GettyImages-65530564.jpg

L’Inter in frenata delle ultime giornate  deve fare i conti con il fair-play finanziario. 

Volere e forse non potere:  Pastore, Deulofeu ed Aleix Vidal sono nomi che piacciono, ma il più raggiungibile è Ramires, già nell’orbita Suning.

Sarri cerca esterni di qualità, definito Grimaldo per la prossima stagione. Ciciretti è più una scommessa che un elemento in grado di rafforzare l’organico del Napoli, considerati i tempi di ambientamento tattico ai dettami sarriani. Inglese, la punta che questo Napoli non ha e potrebbe far comodo.

Anche la Juventus, sembra destinata a curare gli assestamenti della rosa: chi non vuole restare, se ne può andare, il messaggio di società ed Allegri. Mentre Pjaca ha sicuramente bisogno di giocare per verificare ambizioni e talento.

Dal Milan arriva il ringhio di Gattuso, ma dopo la sfavillante campagna estiva, Fassone e Mirabelli, saranno più impegnati a definire gli assetti societari e a far di conto, per ottemperare alle richieste dell’Uefa.

Per la Roma, si riparte dal quesito della scorsa estate: con chi sostituire Salah? Non certo con Schick, e d’altra parte Di Francesco aveva chiesto un esterno: Politano, suo ex pupillo, ritornerebbe volentieri in giallorosso.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato02.01.2018
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci