Inter di rigore

Con l'Udinese decide Icardi nella ripresa

1544899921267_GettyImages-1073849100.jpgL'Inter si lascia alle spalle l'amara eliminazione dalla Champions League di martedì scorso sconfiggendo 1-0  l'Udinese nell'anticipo della 16esima giornata di Serie A disputato allo stadio 'Meazza' di Milano.

A decidere il match un calcio di rigore trasformato da Icardi con un 'cucchiaio' al 31' della ripresa.
In classifica i nerazzurri consolidano la terza posizione salendo a 32  punti, 11 in meno della capolista Juventus e 3 in meno del Napoli,   mentre i friulani restano fermi a quota 13 al 17° posto.        

Nel primo tempo l'Inter controlla il gioco, con l'Udinese chiusa nella  propria metà campo. Al 21' prima occasione per Icardi che gira di testa un calcio d'angolo battuto da Politano mandando fuori di pochissimo. Poco dopo tiro-cross dalla sinistra di Asamoah, deviazione verso la sua porta di Stryger-Larsen, con Musso che salva i suoi respingendo con il piede. Prima della fine della frazione Borja Valero 'pesca' Keita in area, gran botta del senegalese con Musso bravissimo a deviare in angolo, mantenendo inviolata la sua porta.        

In apertura di ripresa cambia il copione del match con i friulani più propositivi e Mandragora che al 6' spreca una grande occasione: cross di Fofana dalla destra che trova l'ex bianconero solo dentro l'area ma  la conclusione di sinistro è alta. Poco dopo ancora Fofana sfonda sulla fascia destra e serve in mezzo dove arriva Ter Avest che di piatto manda fuori di poco. Spalletti prova ad aumentare il peso dell'attacco e al 10' inserisce Martinez al posto di Borja Valero. I nerazzurri alzano il  baricentro e tornano a schiacciare i bianconeri nella loro metà campo.  Al 21' cross di Keita per Icardi la cui girata di testa termina fuori di un soffio.        

Alla mezz'ora la svolta del match con Abisso che concede un rigore all'Inter, dopo aver rivisto l'azione al video, per fallo di mano di Fofana su corner battuto da Brozovic. Dagli 11 metri Icardi beffa Musso con un morbido pallonetto. Al 43' gol del 2-0 annullato all'Inter. Contropiede di Joao Mario che serve Martinez, sul cross del  'Toro' tap-in vincente di testa del capitano nerazzurro che però è in fuorigioco. In pieno recupero i bianconeri sfiorano il pareggio il tiro di Pussetto su assist di D'Alessandro termina fuori spengendo le ultime speranze degli ospiti.


I facts post-match di INTER - UDINESE

  • L’Inter ha vinto tre partite nel mese di novembre in tutte le competizioni, tutti successi ottenuti al Meazza.
  • L’Inter ha conquistato i tre punti in sette delle ultime otto partite contro l’Udinese in campionato (1P), tanti successi quanti nelle precedenti 17 contro i friulani.
  • Mauro Icardi ha segnato nove reti nelle ultime otto presenze da titolare in campionato.
  • Mauro Icardi ha realizzato 12 degli ultimi 13 rigori calciati in Serie A.
  • Nessun giocatore ha realizzato più gol di Mauro Icardi (cinque) su calcio di rigore in Serie A nell'anno solare 2018.
  • L’Udinese ha chiuso il primo tempo senza effettuare tiri: l’ultima volta in cui i friulani non hanno tentato conclusioni nella prima frazione in campionato risaliva a dicembre 2008 contro l’Atalanta.
  • Tutti i giocatori titolari di movimento dell’Inter hanno partecipato attivamente ad almeno un tiro nell’incontro.
  • Gli ultimi 11 gol subiti dall’Udinese in campionato sono arrivati dall’interno dell’area di rigore (inclusi tre calcio di rigore).
  • L’Udinese ha effettuato solo sei cross su azione, l’ultima volta in cui ne ha fatti meno in Serie A (cinque) risale a dicembre 2017 proprio contro l’Inter

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato15.12.2018
  • voto
    00
    ;;;;;