Il Napoli stende la Lazio 2-1

A segno Callejon, Milik e Immobile. Partenopei a -6 dalla Juve

1548019827702_GettyImages-1085680420.jpgCon i gol di Callejon (34') e Milik (37') il Napoli supera 2-1 la Lazio (a segno con Immobile al 65') al San Paolo e va a -6 dalla Juventus, impegnata domani sera contro il Chievo. I biancocelesti, che hanno chiuso in 10 per l'espulsione di Acerbi, scivolano al quinto posto, scavalcati dalla Roma.

La prima chance è sulla testa di Milinkovic-Savic, innescato da Leiva: Meret c'è. Che replica del Napoli: sul cross di Rui, Milik al volo di sinistro e palo clamoroso. Il polacco a un passo dal gol al 22': il suo colpo di testa viene deviato da Strakosha ancora sul legno, poi Ruiz spara fuori e Milik col diagonale mancino non va distante dal bersaglio. Si rivede la Lazio ancora con Milinkovic, Meret c'è. Tra il 34' e il 37' il Napoli dà un preciso indirizzo al match: Callejon, capitano di serata, trova il primo gol in campionato sul preciso invito di Mertens; poi Milik, su punizione, indovina l'incrocio dei pali. Esplode il San Paolo, Lazio tramortita. Correa per Lukaku la mossa di Strakosha durante l'intervallo. L'argentino avrebbe subito una chance di testa, ma manca di precisione. Terzo palo del Napoli: lo centra Ruiz, poi Strakosha evita il peggio su Milik. Replica Meret, gran riflesso su Immobile.

Al 65' la Lazio accorcia le distanze con Immobile, servito da Correa: tocco da biliardo e gol numero 11 per l'ex Torino. Le speranze di rimonta laziali subiscono una grave battuta d'arresto quando Acerbi, già ammonito, viene espulso per aver abbattuto Callejon (71'). Il centrale laziale salterà la Juve, interrompendo così la striscia di 148 partite consecutive giocate. Il Napoli non la chiude perché Strakosha mura Ounas, ma la Lazio non ha la forza per completare la rimonta.

I FACTS DEL MATCH:
•    47 punti dopo 20 giornate per il Napoli: in Serie A i partenopei hanno fatto meglio solo nel 2017/18 e nel 1987/88 (51 punti, contandone sempre tre a vittoria).
•    La Lazio ha vinto solo due delle ultime nove partite di campionato: cinque pareggi e due sconfitte nel parziale.
•    José Callejón ha segnato sei gol per il Napoli in Serie A contro la Lazio, la sua vittima preferita nel massimo campionato.
•    Prima di oggi il difensore della Lazio Francesco Acerbi aveva giocato 126 partite di Serie A da titolare per tutti i 90 minuti (da ottobre 2015). 
•    Il Napoli ha colpito quattro legni in una singola partita di Serie A: prima volta per i partenopei da quando Opta raccoglie questo tipo di dato (2004/05).
•    Primo gol in questo campionato per il giocatore del Napoli José Callejón, che non segnava da 16 partite in Serie A.
•    Il Napoli ha colpito 16 legni, più di ogni altra squadra in questo campionato.
•    Due degli ultimi quattro gol in Serie A dell’attaccante del Napoli Arkadiusz Milik sono arrivati su calcio di punizione diretto.
•    Nelle ultime quattro partite di Serie A contro il Napoli l’attaccante della Lazio Ciro Immobile ha segnato due gol e fornito due assist.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato20.01.2019
  • voto
    00
    ;;;;;