Hategan: 'Il rigore alla Svizzera è stato un errore'

L'arbitro torna sull' episodio costato i Mondiali all'Irlanda del Nord

sport_focus_imagefe1ff41221048266c6c2740cfd1625ee.jpg"Ho commesso un errore, questo mi rattrista molto". '

Mea culpa' a scoppio ritardato di Ovidiu Hategan, arbitro romeno dell'andata del playoff mondiale tra Irlanda del Nord e Svizzera in cui concesse un rigore in favore degli elvetici per un presunto fallo di mano in area.

La rete segnata dal dischetto dal milanista Ricardo Rodriguez fu l'unica della doppia sfida e condannò i britannici.

"È stato un momento triste e spiacevole per me, triste perché ho commesso quell'errore - ha detto Hategan ai media romeni - Nel nostro mondo, gli arbitri sono come i portieri. Tutti vedono l'errore. Ho superato quel momento, sono un uomo forte, la mia famiglia mi è stata vicina".

Dalle immagini dell'azione incriminata si vede che il pallone calciato da distanza ravvicinata da Shaqiri colpisce un difensore nordirlandese sul braccio, che però era aderente al corpo.

Hategan non è stato selezionato per arbitrare in Russia, ma spera di poter essere scelto come arbitro Var, se il nuovo sistema avrà il via libera dell'Ifab.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato11.01.2018
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci