Guardiola: 'Troppe gare, così è un disastro'

Il tecnico del City alle prese con gli infortuni: 'Ma non cambierà nulla'

1514905739007_GettyImages-65530564.jpgTutti d'accordo: Pep Guardiola, Jose' Mourinho e Antonio Conte.

Nessuno di loro e' inglese, tutti sono contrari non alle partitre durante le feste di fine anno, ma a un calendario che li obbliga anche a giocare due partite nello spazio di 3-4 giorni.

"Cosi' per i giocatori e' un disastro" ha dichiarato il tecnico del Manchester City che deve fare i conti con gli infortuni di De Bruyne e Gabriel Jesus.

"E' uguale per tutti, a volte si hanno 2, a volte 3, altre 4 giorni di recupero, ma per i giocatori e' un problema non c'e' il tempo di recuperare.  Spiega Guardiola -. Ne possiamo anche parlare, ma temo che chi decide non cambiera' mai idea su queste cose".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato02.01.2018
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci