Gonzalo Rodriguez in lacrime: addio amaro

Il capitano viola ai tifosi: 'Io volevo rinnovare, sono molto deluso'

1495801820414_0000SLIDE .jpgUn Gonzalo Rodriguez in lacrime ha voluto salutare Firenze, la Fiorentina e i suoi tifosi, in attesa dell'ultima partita che domenica giochera' con la maglia della Fiorentina dopo 5 anni.

"Non pensavo che succedesse una cosa simile - ha detto l'ormai ex capitano viola - Io avrei voluto restare e rinnovare ma questo non e' successo, non e' stata una questione economica ma mi ha deluso per come sono state fatte le cose, la trattativa con la societa' e' durata pochissimo, poi non mi hanno piu' chiamato e da li' ho capito che dovevo andarmene, per me e' una cosa tremenda".

Alla sua ultima conferenza stampa, il 33enne centrale argentino e' stato salutato da alcuni compagni di squadra e da Paulo Sousa insieme al suo staff.

Rodriguez ha fatto tanti ringraziamenti, anche all'ex ds viola Prade' e a Montella, ma sul suo futuro non si e' sbilanciato, mentre il suo nome e' da tempo accostato alla Lazio e alla Sampdoria.

"Voglio avere la testa libera per l'ultima partita con questa maglia - ha detto - Ringrazio Firenze e i tifosi, mi hanno sempre rispettato e fatto sentire a casa".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato26.05.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci