WGC Mexico con Molinari e Woods

Big in campo, assente solo il leader Rose. L'azzurro al rientro

sport_focus_image2aa666fdd168a910a27c76e0c48a5077.jpgL'assalto alla leadership mondiale, il ritorno di Francesco Molinari sul green e la prima volta a Città del Messico di Tiger Woods.

Promette spettacolo il WGC Mexico (21-24 febbraio), primo dei quattro tornei del World Golf Championship, il mini circuito mondiale secondo per importanza solo ai major.

Sul green del Club de Golf Chapultepec, a Città del Messico, si sfidano i migliori interpreti della disciplina eccezione fatta per il leader mondiale Rose. Con Koepka e Johnson (vincitore nel 2017), rispettivamente numero due e tre del world ranking, che proveranno a insidiare il trono del britannico.

L'Italia è pronta a tornare a sognare con Molinari, al primo grande appuntamento del 2019 dopo un 2018 show che lo ha definitivamente proiettato tra i big. Unico azzurro in gara il campione in carica della Race to Dubai ha recuperato dall'influenza che lo ha costretto a saltare il Genesis Open (PGA Tour).

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato20.02.2019
  • voto
    00
    ;;;;;