Scottish open: parte bene Paratore

L'azzurro occupa la 14ª piazza. Delude ancora una volta McIlroy

sport_focus_imagec26fdb05c5df67de198aada218a9620a.jpgRenato Paratore, 14° con 69 (-3) colpi alla pari con l'australiano Adam Scott, ha condotto un buon primo giro nell'Aberdeen Asset management Scottish open (European Tour), quarto degli otto eventi delle Rolex series di golf.

In Scozia, nella gara che anticipa l'Open Championship, Nino Bertasio è 35/o con 71 (-1), Matteo Manassero 54/o con 72 (par), Edoardo Molinari 80/o con 73 (+1).

E' al vertice, con 65 (-7), il finlandese Mikko Ilonen, che precede di due colpi l'irlandese Harrington, gli statunitensi Rickie Fowler e Paul Peterson, l'australiano Andrew Dodt e gli inglesi Ian Poulter e Callum Shinkwin. Ancora una volta deludente, e in grande difficoltà di gioco, il nordirlandese Rory McIlroy, n. 4 mondiale, 103/o con 74 (+2).

Un po' in altalena, ma efficace, il cammino di Renato Paratore, con sei birdie e tre bogey. Tante buche in par negli score di Nino Bertasio (due birdie e un bogey), di Matteo Manassero (due birdie e due bogey) e di Edoardo Molinari (un birdie e due bogey).

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato13.07.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci