Al Phoenix Open vince Woodland

Reavie superato al playoff, crollano Rahm e Fowler

sport_focus_image9f617e46442e018b486eba52a110a8e2.jpgSorpresa in Arizona: Gary Woodland è il campione dell'edizione 2018 del Waste Management Phoenix Open.

Sul percorso del Tournament Players Club (TPC, par 71) di Scottsdale è stato il 33enne di Topeka (Kansas) ad aggiudicarsi l'importante torneo del PGA Tour.

Un trionfo arrivato solo al play-off dopo un finale davvero thriller. Battuto il connazionale Chez Reavie, che alla 18 ha imbucato il putt della giornata guadagnandosi uno spareggio risultatogli poi fatale.

Terza vittoria in carriera sul massimo circuito americano per Woodland, autore di 9 birdie e due bogey.

Terzo posto per Ollie Schniederjans e Brendan Steele. Phil Mickelson ha chiuso invece in 5ª posizione - così come Matt Kuchar - ed è stato eletto a beniamino dal pubblico di casa.

Undicesima piazza per lo spagnolo Jon Rahm e per Rickie Fowler. Francesco Molinari nelle ultime 18 buche ha recuperato 10 posizioni e s'è piazzato al 40/o posto della graduatoria finale, al pari di Bubba Watson e Kevin Streelman.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato05.02.2018
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci