Gli azzurri non si fermano

Nations League | Serbia battuta 3-0

1527492848872_GettyImages-67348491.jpgBottino pieno per la Nazionale Italiana che centra il suo terzo successo consecutivo ai danni dei padroni di casa della Serbia con il punteggio di 3-0 (25-21, 25-18, 25-16).

La squadra allenata da Blengini fa dunque la voce grossa in avvio di manifestazione portandosi in vetta alla classifica generale, anche se la formazione tricolore è solo all'inizio di un lungo percorso che la porterà in giro per il mondo per un totale di cinque settimane. Dopo aver avuto ragione della Germania e del Brasile l'Italia mette dunque al tappeto un'altra storica avversaria di tante battaglie, una Serbia apparsa in affanno e che nulla ha potuto contro lo smalto di una squadra che ha immediatamente trovato i suoi equilibri a dispetto dell'assenza di preparazione.

Nel secondo parziale Grbic ha provato qualche cambio inserendo Kostic, Luburic e Katic al posto di Jovovic, Atanasijevic e Kovacevic ma Giannelli e compagni hanno continuato a rimanere padroni del campo gestendo in maniera egregia il gioco e più in generale l'intera situazione. Il parziale si è così concluso con un netto 25-18 che ha lasciato poche speranze dei padroni di casa. Il terzo e conclusivo set è stato ancora senza storia, 25-16, con i padroni di casa mai in grado di arginare Giannelli e compagni sempre padroni del campo e apparsi davvero con una marcia in più.

L'Italia domani mattina lascerà la Serbia con un volo diretto a Roma Fiumicino dove poi farà scalo per alcune ore prima della partenza per l'Argentina fissata in serata.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato27.05.2018
  • voto
    00
    ;;;;;