Gattuso: "Palleggio sterile"

"Fatto solo il solletico"

1545171363065_GettyImages-1074372228 1.jpg"Il nostro palleggio e' stato sterile, serviva qualche imbucata in piu' nella zona centrale. Ci e' mancata la stoccata, facevamo solo il solletico". Questa l'analisi di Gennaro Gattuso dopo il pareggio per 0-0 del suo Milan sul campo del Bologna, pur riconoscendo le qualita' dei rossoblu dell'amico ed ex compagno di squadra e di Nazionale, Filippo Inzaghi. "Analizzando gli altri match, l'Inter l'ha risolta alla fine e la Roma ci ha perso. Contro squadre cosi' chiuse non e' mai facile - ha spiegato il tecnico rossonero ai microfoni di Sky - A livello qualitativo e' stata una partita mediocre".

Gattuso parla anche della sostituzione di Cutrone, ne spiega il motivo e annuncia che parlera' con il suo giovane centravanti. "L'ho cambiato perche' serviva uno come Castillejo che veniva a prendersi palla dentro al campo. Capita di non prendere bene un cambio, adesso c'e' adrenalina ma poi faro' una bella chiacchierata con Patrick". Per la seconda giornata consecutiva in campionato il Milan non riesce a segnare.

"Per tanto tempo giocato 4-3-3 perche' avevamo interpreti diversi come Bonaventura, quando giochi con il 4-4-2 credo sia di piu' facile lettura per gli avversari. Se un centravanti non attacca la profondita' non si creano gli spazi giusti e noi non siamo una squadra che ama andare sul fondo per crossare", spiega Gattuso che infine chiude con una battuta sull'ex compagno di avventure Filippo Inzaghi, oggi avversario, salutato con uno schiaffo in maniera amichevole: "Piu' la cinquina e' importante, piu' voglio bene a quella persona", ha concluso Gattuso.
 

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato18.12.2018
  • voto
    ;;;;;
guarda anche