Gasperini: "La Spal ci fu superiore"

"Però è passato tanto tempo. Io sempre legato a Petagna e Kurtic"

1549719077875_GettyImages-1093839648 1.jpgAlla vigilia del match contro la Spal, Gian Piero Gasperini non nasconde l'obiettivo di lasciare nel cassetto dei brutti ricordi il 2-0 subìto al Mazza il 17 settembre 2018: "E' stata l'unica partita del girone d'andata in cui l'avversario di turno ci è stato superiore - rimarca l'allenatore dell'Atalanta -. Ma è passato tanto tempo: loro avevano avuto una partenza-sprint, con molte vittorie, adesso la situazione si è ribaltata. C'è rimasta la voglia di rivalsa".

L'allenatore dei nerazzurri si sofferma su un paio di ex speciali: "Per me ritrovare Petagna (doppiettista dell'andata, ndr) e Kurtic è un bel momento. Due giocatori che mi hanno dato tantissimo: Andrea il mio primo anno a Bergamo risolse la partita col Crotone e quella col Napoli, ci aiutò a dare la svolta. Sono stati protagonisti di anni esaltanti e saremo sempre loro legati".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato09.02.2019
  • voto
    00
    ;;;;;