I club europei: "No al Mondiale a 48"

Eca ribadisce: "Il format andava bene così, non c'era urgenza"

sport_focus_imagee3e73271ec73e2d0b651940265279e51.jpgZURIGO, 10 GEN - "Ribadiamo che, sul principio, non siamo favorevoli ad un allargamento della Coppa del mondo. Non vediamo i vantaggi di modificare il format attuale che si e' dimostrato perfetto da tutti i punti di vista".

I club europei hanno ribadito la propria opposizione all'allargamento del mondiale. In una nota la European Club Association (ECA) sottolinea i propri dubbi anche sul timing. "Non capiamo l'urgenza di una tale decisione, visto che mancano nove anni prima che sia applicabile. E' mancata l'implicazione necessaria dei partner che saranno coinvolti dal cambio". L'ECA conclude affermando che la decisione della Fifa e' stata presa "per motivi politici più che sportivi e sotto una considerevole pressione politica, una situazione secondo noi deprecabile".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato10.01.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci