Vettel: "Ho sbagliato solo a Baku"

"C'è da difendere il secondo posto e preparare il 2018"

1510309413098_0GettyImages-573484933.jpg"Ho sbagliato davvero solo a Baku, per il resto la stagione è andata sufficientemente bene. Ora è il momento di voltare pagina". Il ferrarista Sebastian Vettel, almeno a parole, si mette alle spalle le delusioni della gara in Messico e un'annata che dal bello ha virato improvvisamente al tempestoso.

In vista del Gp del Brasile, guarda avanti: "Altra pista, altra gara. Ci sono ancora due prove da qui alla fine della stagione - ha detto il tedesco - e da una parte penseremo già al 2018 e dall'altra cercheremo di sfruttare al massimo il potenziale della vettura. Dobbiamo difendere il secondo posto in classifica".

"Da domani possiamo concentrarci sulle tante cose che sono da sperimentare - ha proseguito Vettel, che si è rituffato nel lavoro quotidiano per allontanare le ombre -. Il team vuole migliorare, abbiamo provato a far crescere la vettura guardando alla prossima stagione, ci sono degli sviluppi in corso. Ci sono molte cose da imparare da quest'anno e da prendere in considerazione per l'anno prossimo".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato09.11.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci