Nencini: 'Senza Ferrari sarebbe una privazione'

Vice ministro trasporti: "Felice per il ritorno di Alfa Romeo"

sport_focus_image92f56c58a91927965e6bcffa760e014b.jpg"Marchionne non parla quasi mai a caso, e aggiungo la parola 'quasi' per lasciare uno spiraglio aperto, ma sono preoccupato che la Ferrari possa fare un passo indietro in Formula 1".

Il vice ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Riccardo Nencini ha così commentato l'ipotesi avanzata dal Presidente della Ferrari Sergio Marchionne secondo cui la scuderia del Cavallino Rampante, in disaccordo con Liberty, la società che gestisce i diritti della F1, potrebbe anche ritirarsi dal Circus.

Marchionne aveva criticato l'idea di 'snaturare la Formula 1 per ragioni commerciali'. "Si tratterebbe di una privazione, alla quale non non voglio credere, per tutto ciò che ruota intorno alla Formula 1 - ha proseguito Nencini - Se questo accadesse sarebbe un segno meno non solo per l'Italia, ma per tutto il panorama motoristico internazionale".

"Pensando a cose più positive - ha concluso il vice ministro - sono comunque felice per la notizia del ritorno in F1 del marchio Alfa Romeo".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato08.12.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci