Euro 2020: Roma candidata per la gara d'apertura

Domani ne parlerà l'Esecutivo Uefa. Cinque le città designate

sport_focus_image1e1c6c2c8af2942c3426ce6fcab536b3.jpgL'Esecutivo dell'Uefa, che si riunisce per l'ultima volta dell'anno domani a Nyon, designerà la città destinata a ospitare la partita d'apertura dell'Europeo 2020.

Roma figura fra le candidate. Per ospitare il match inaugurale del torneo, che si disputerà in diversi paesi europei per celebrare i 60 anni dell'Uefa, oltre alla Capitale, sono candidate Amsterdam, Bruxelles, Glasgow, S.Pietroburgo.

Roma era già stata scelta per ospitare alcune sfide dell'Europeo, fra le quali un quarto di finale. Semifinali e finale si disputeranno a Londra.

L'Uefa determinerà anche la ripartizione geografica delle partite per evitare viaggi troppo lunghi alle squadre. L'altra competizione della quale parlerà l'Uefa domani è la futura Nations League, una sorta di mini-campionato per Nazionali che, dal prossimo settembre, sostituirà buona parte delle amichevoli. L'Italia è in I Divisione (Serie A), assieme ad altre 11 Nazionali - vi saranno in tutto quattro divisioni - e il sorteggio dei gironi si svolgerà a Losanna il 24 gennaio.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato06.12.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci