Il presidente 'incoraggiava' il doping

Nell'operazione di polizia coinvolto anche un avvocato di Lucca

Doping, presidente 'incoraggiava' atletiEra il presidente stesso ad incoraggiare gli atleti, molti dei quali giovanissimi, a utilizzare le sostanze dopanti tra le quali epo in microdosi, ormoni per la crescita e antidolorifici a base di oppiacei. E' quanto avrebbe accertato la polizia nell'inchiesta che ha portato in carcere diversi esponenti di uno dei principali team dilettantistici del ciclismo italiano.

Gli uomini della squadra mobile e dello Sco hanno eseguito diverse perquisizioni in diverse province della Toscana che hanno coinvolto, tra gli altri, anche lo studio legale di un avvocato di Lucca.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato08.02.2018
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci