Derby alla Juve

Bianconeri di misura sul Toro, decide Ronaldo dal dischetto

1544909656240_GettyImages-1073945622.jpgLa Juventus fa suo il primo derby della Mole di Cristiano Ronaldo autore del gol del definitivo 1-0 contro il Torino nell'anticipo della sedicesima giornata di Serie A.

Resta intatta per i bianconeri la striscia di trasferte consecutive senza ko in campionato che si prolunga ormai dal 19 novembre 2017.
Allegri allunga cosi' sulle inseguitrici e blinda il primato con quarantasei punti in classifica. La squadra di Mazzarri invece rimedia una sconfitta che mancava da piu' di un mese tra campionato e Coppa Italia. Dopo il pareggio a reti inviolate contro il Milan, l'allenatore granata opta per un solo cambio nell'undici titolare rispetto al turno precedente con Zaza che prende il posto dell'infortunato Iago Falque.

L'ex della serata ha segnato due gol contro la Juventus nella sua carriera e per provare a fermarlo Allegri schiera Perin, preferito a Szczesny tra i pali. Ma e' Sirigu il primo portiere impegnato della partita: al 15' Ronaldo viene innescato in area ma l'estremo difensore granata devia in calcio d'angolo e si fa male.

Mazzarri e' costretto a spendere il primo cambio con Ichazo in campo subito impegnato da un colpo di tacco di Chiellini sugli sviluppi di un corner neutralizzato con un buon intervento. La partita viaggia su ritmi lenti e la prima occasione dei padroni di casa arriva al 34' con Perin che smanaccia pericolosamente sul corpo di Izzo un pallone in area su cross dalla destra senza che il difensore ne approfitti. Pochi minuti dopo Zaza prova a rendersi pericoloso con una ripartenza guidata in solitaria conclusa con un diagonale bloccato da Perin in tuffo.  

Nella ripresa il Torino e' bravo a chiudersi per poi ripartire con Belotti capace di conquistare due calci di punizione pericolose nel giro di un minuto: sugli sviluppi del secondo calcio piazzato, Izzo spaventa Perin con un colpo di testa che termina alto. Al 55' la Juve alza il baricentro e sfiora il vantaggio in due occasioni: prima e' Ichazo a murare Matuidi con una grande uscita bassa prima che il francese potesse calciare verso la porta. Poi e' Dybala ad avere la palla dell'1-0 su sponda di testa di Mandzukic ma la conclusione dell'argentino e' debole.

Alla mezz'ora del secondo tempo le due squadre si allungano ma il match sembra potersi sbloccare solo con un episodio. E la svolta del match arriva puntuale al 68': Zaza sbaglia il retropassaggio al portiere, Zaza anticipa Ichazo che lo stende in area. L'arbitro indica il dischetto del rigore e dagli undici metri Cristiano Ronaldo firma l'1-0.

La squadra di casa subisce il contraccolpo e due minuti dopo e' Mandzukic a siglare il raddoppio ma l'arbitro annulla per fuorigioco di CR7. Allegri sceglie di non effettuare neanche un cambio e gli undici titolari riescono ad amministrare il vantaggio senza troppi problemi fino al fischio finale, sfruttando anche il difficile momento psicologico dei padroni di casa.


I facts post-match di TORINO - JUVENTUS

  • 46 punti dopo 16 giornate di Serie A per la Juventus, che eguaglia il record nei maggiori cinque campionati europei nell'era dei tre punti (Barcellona 2012/13 e Manchester City 2017/18).
  • Cristiano Ronaldo ha realizzato il gol numero 5000 in Serie A per la Juventus, prima squadra a raggiungere questo traguardo nel massimo campionato.
  • La Juventus ha eguagliato la sua miglior striscia di vittorie consecutive in trasferta nella sua storia in Serie A (otto).
  • La Juventus ha vinto tutte le ultime tre sfide contro il Torino in Serie A con un punteggio totale di 6-0.
  • Cristiano Ronaldo (11 gol, 5 assist) ha preso parte attiva al 49% delle reti della Juventus in questa Serie A.
  • Sono ora 10 i gol della Juventus da palla ferma in questa Serie A, record nel campionato in corso.
  • 12 tiri per la Juventus: i bianconeri non vincevano una partita di Serie A tentando così poche conclusioni dallo scorso marzo (7 tiri vs Milan).
  • 75.4% di passaggi riusciti per la Juventus, record negativo in Serie A per i bianconeri dallo scorso febbraio (vs Fiorentina).
  • Cristiano Ronaldo ha segnato tutti i tre rigori calciati in Serie A.

 

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato15.12.2018
  • voto
    00
    ;;;;;
contenuti correlati