Denver ko ma resta prima a ovest

A est ancora una vittoria per i Bucks sempre più dominatori

sport_focus_image6f1db34a0108aa40858a9cdfd6112f81.jpgCade Denver, capolista della Western Conference, sotto i colpi dei Rockets guidati da un James Harden, dominatore assoluto della partita. La gara clou della notte Nba non delude, regala spettacolo e segna la 6/a vittoria di fila di Houston che mette all'angolo i Nuggets finora padroni assoluti della classifica. Il 125-113 finale porta soprattutto la firma di Harden (32 punti e 14 assist) e di Clint Capela (31 punti e 9 rimbalzi).

Nella Eastern invece la capoclasse se la cava egregiamente, i Bucks infatti battono senza difficoltà Utah Jazz per 114-102 e consolidano il loro primato. Nelle altre sfide da segnalare il 5/o successo consecutivo dei San Antonio Spurs che vincono in trasferta contro i Pistons per 119-107 e fanno un ulteriore passo avanti in classifica. Per Belinelli 21 minuti di partita e 9 punti. Torna il sorriso in casa dei Lakers, anche loro vincitori in trasferta, a spese dei Mavericks per 107-97, un risultato che consente ai californiani di respirare dopo tre ko di fila.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato08.01.2019
  • voto
    00
    ;;;;;