De Laurentiis: "Belotti? Siamo in esubero"

Il presidente replica alle critiche: "In casa mia faccio quel che voglio"

sport_focus_image6dddf963492d4121518342bf494e9eb7.jpg"Non sono innamorato di Belotti. Non voglio fare un torto a lui ma noi abbiamo una batteria tale di attaccanti che siamo in esubero".

Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis a Radio Kiss Kiss Napoli facendo il punto sugli ultimi giorni di mercato. "Io - ha detto De Laurentiis rispondendo alle critiche di chi vorrebbe una nuova punta per il Napoli dopo la cessione di Inglese al Parma - a casa mia faccio quello che voglio. Ho rispetto dei collaboratori e dell'allenatore ma non ho bisogno di fare un colpo di teatro. Io a 69 anni non devo dimostrare più niente a nessuno". Analizzando il reparto offensivo del Napoli, il produttore cinematografico ha spiegato: "Che faccio prendo un'altra punta per non far giocare gli altri? Come centravanti abbiamo Verdi, Mertens e Milik, che dobbiamo fare con loro, lasciarli in panchina? Uno come Inglese che lo scorso anno ha fatto doppia cifra non lo potevo tenere in panchina".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato14.08.2018
  • voto
    00
    ;;;;;