Crono alla Bmc, V. Avermaet in giallo

Froome chiude a 4", Yates a 9". Nibali cede 1'06"

1531152057285_GettyImages-994603536.jpgLa Bmc, con il tempo di 38'46"20, alla media di 54,800 km/h, ha vinto la ha vinto la crono squadre disputata sulle strade di Cholet, lunga 35,5 chilometri e valida come 3/a tappa del 105/o Tour de France di ciclismo.

L'olimpionico belga Greg Van Avermaet è la nuova maglia gialla della corsa francese, che ieri era stata indossata dal campione del mondo su strada Peter Sagan, oggi attardato con la 'sua' Bora Hansgrohe.

La Bahrain-Merida di Vincenzo Nibali ha perso 1'02" dalla Bmc, limitando i danni. Chris Froome invece, dopo la caduta della prima tappa, ha guadagnato su tutti gli uomini di classifica (eccezion fatta per Richie Porte), 'rosicchiando' 5 secondi ad Adam Yates, 8 a Tom Dumoulin e 31  a Rigoberto Uran. Il vincitore dell'ultimo Giro d'Italia ha poi recuperato 50 secondi sui big della Movistar, Nairo Quintana, Alejandro Valverde e Mikel Landa.

E' di 1'11" invece il ritardo della AG2R La Mondiale di Romain Bardet, il peggiore tra i capitani che ambiscono al trionfo finale a Parigi. "E' andata come ci aspettavamo - ha spiegato il francese - Sono sollevato". "Possiamo essere soddisfatti", ha ammesso invece Froome. 

Domani partenza e arrivo sulle coste dell'Oceano: il via sarà dato da La Baule, località turistica nel dipartimento della Loira Atlantica, per giungere, dopo 195 km, a Sarzeau in Bretagna. La tappa rappresenta un'altra ottima occasione per i velocisti e le loro squadre, visto il percorso senza asperità rilevanti: l'unico GPM è la Cote de Saint Jean la Poterie, posto a 60 km dal traguardo.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato09.07.2018
  • voto
    00
    ;;;;;