Christillin: 'Forse l'Europa passerà da 13 a 16 squadre'

Il membro italiano Fifa: 'Ma dal 2026 rimarranno gli stessi giorni e stadi'

1484141902400_Getty-600034331 3.jpg"Era nell'aria l'ampliamento a 48 squadre, la Fifa ha presentato un rapporto molto completo e abbiamo deciso di votarlo".

Evelina Christillin, membro italiano del Consiglio Fifa, torna a parlare della storica votazione di ieri, con l'allargamento della fase finale del Mondiale a partire dal 2026 con 16 squadre in piu'.

Un progetto fortemente voluto dal presidente Fifa, Gianni Infantino, che gia' un anno fa, mentre era in corsa per le elezioni, ipotizzava un'espansione anche se a 40 squadre.

"Infantino ha improntato la sua campagna elettorale sull'allargamento della base del calcio - sottolinea ancora la Christillin - L'ultima modifica di un Mondiale era stata fatta in Francia nel 1998, nel 2026 ci sara' la nuova modifica, e' passato molto tempo".

Oltre al numero delle squadre, si sa soltanto che ci saranno 16 gironi da tre e che il Mondiale si giochera' nello stesso numero di giorni e nello stesso numero di stadi delle ultime edizioni. Da capire come verranno ripartiti i 48 posti disponibili per la fase finale.

"Non si e' votato sugli slot di ripartizione, ma e' molto plausibile che l'Europa passi da 13 a 16 posti al Mondiale", rivela ancora la Christillin.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato11.01.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci