Camp Nou manifesta per gli indipendentisti

Nel match di Coppa del Re 20.000 'banderuole' mostrate dal pubblico

sport_focus_image6366c0cb8b7d057a545799dbc5121699.jpgA Barcellona il calcio fa di nuovo da cassa di risonanza per rivendicazioni politiche.

Sugli spalti del Camp Nou dove oggi si sta giocando la sfida degli ottavi di finale di Coppa del Re tra Barcellona e Celta Vigo, sono infatti comparse dal 17' del primo tempo (poco dopo il secondo gol personale di Messi) ventimila banderuole, o mini-striscioni, di plastica gialla con la scritta "Llibertat" in nero per chiedere la liberazione dei prigionieri indipendentisti catalani tuttora detenuti.

Queste 'banderuole' erano state distribuite in precedenza da un organizzazione politico-culturale che si batte "per i diritti dei catalani". Intanto in un'altra partita della Coppa nazionale, il Siviglia di Vincenzo Montella (attaccato oggi via Instagram da Diego Maradona per aver preso il posto dell'argentino Eduardo Berizzo) si è qualificato per i quarti di finale battendo per 2-1 il Cadice, team di serie B, nella gara di ritorno dell'andata, con reti di Ben Yedder e Correa. Il Siviglia aveva vinto anche all'andata, per 2-0.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato11.01.2018
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci