Belinelli trascina i Sixers

Ok Toronto e Golden State

1523776780468_playoff_parchment_vs_mia_4.14.18-9.jpgJoel Embiid puo' guarire con calma, Philadelphia continua a volare anche senza di lui. Esordio da sogno nei play-off per i Sixers, che travolgono 130-103 Miami in gara 1 del primo turno della Eastern Conference: 17esima vittoria di fila con un Ben Simmons da 17 punti, 14 assist e 9 rimbalzi, 28 punti di Redick ma soprattutto un Marco Belinelli ancora una volta decisivo dalla panchina. La guardia di San Giovanni in Persiceto offre una delle sue migliori prestazioni di sempre nei play-off, chiudendo con 25 punti in 33' (9/17 dal campo con 4/7 dall'arco e 3/5 ai liberi) oltre a due rimbalzi, due assist e tre palle recuperate. Philadelphia calda dalla lunga distanza e Heat seppelliti di triple (18 su 28 tentativi).

Tutto secondo pronostico all'Air Canada Centre, dove Toronto, per la prima volta in 17 anni, comincia con una vittoria i suoi play-off: 114-106 su Washington con 23 punti e 12 rimbalzi di Ibaka e Wright che firma 11 dei suoi 18 punti nell'ultimo quarto. Ai Wizards non basta un Wall da 23 punti e 15 assist.

A Ovest, aspettando il rientro di Curry, ci pensano Durant (24 punti, 8 rimbalzi e 7 assist) e Thompson (27 punti) a prendere per mano Golden State nel 113-92 su San Antonio mentre New Orleans sovverte il fattore campo e va a vincere 97-95 a Portland. Superlativo Anthony Davis, a referto con 35 punti, 14 rimbalzi e 4 stoppate, ma anche Holiday (21 punti) e Rondo (17 assist) fanno la loro parte, sottotono Lillard e McCollum fra i Blazers.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato15.04.2018
  • voto
    00
    ;;;;;