Champions, Venezia supera il Medi Bayreuth

Avellino sconfitta nel finale dall'Aris

1510694913670_bbb.jpgQuinta vittoria in sei partite e primo posto nel girone C di Champions League per Venezia, che al Taliercio supera 70-67 i tedeschi del Medi Bayreuth con la tripla decisiva di Orelik (12 punti per lui) a due secondi dalla sirena.

Per la Reyer anche 12 punti di Biligha e 11 di Watt, per gli ospiti il migliore e' Amaize con 22 punti mentre 14 ne mette Seiferth. L'Umana tornera' in campo il 6 dicembre sul parquet del Movistar Estudiantes.


La Sidigas perde nel finale a Salonicco, raggiunta e superata nel finale per 59-56, ma recrimina per un fallo nettissimo, a 4'' dal termine, subito da Rich al tiro da tre punti e non fischiato, e che avrebbe potuto portare la sfida al supplementare.

La squadra italiana gioca una buona partita, sale fino a +9 prima di farsi rimontare dai greci proprio nel finale. Partita giocata a ritmi molto bassi, con tanti errori al tiro. Il punteggio non può che risentirne, con il primo periodo che si chiude addirittura sul 12 pari. Non va tanto meglio nella seconda frazione. Nella terza Avellino ritrova il tiro da tre punti, mentre N'Diaye giganteggia nelle aree.

Gli avellinesi sembrano avere il controllo della partita, ed è così fino al 38', quando l'Aris, con un parziale di 5-0 opera il sorpasso. N'Diaye segna un solo libero, e dall'altra parte Athinaiou inventa il canestro del successo, perché poi non viene fischiato il fallo in favore di Rich.

| TUTTI I RISULTATI

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato14.11.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci