Barça vuole riportare a casa Thiago Alcantara

Cresciuto nella cantera, nel 2013 seguì Guardiola al Bayern

1489579931927_Getty-600031.jpgIl Barcellona vuole riportare a casa Thiago Alcantara, il giocatore cresciuto nella cantera blaugrana e poi finito al Bayern Monaco quattro anni fa, quando sulla panchina bavarese sedeva Pep Guardiola.

Lo scrive Cadena Ser, aggiungendo che il ds del club catalano, Robert Fernandez, era in tribuna a Londra in occasione di Arsenal-Bayern proprio per visionare il 26enne centrocampista che aveva lasciato il Camp Nou nell'estate del 2013. All'epoca, Thiago aveva un contratto fino al 2015, ma una clausola che gli permetteva di liberarsi a 18 milioni se non avesse giocato (come accadde) il 60% delle partite: un'occasione che il Bayern e, soprattutto, Guardiola che lo aveva visto crescere, non si lasciarono sfuggire.

Adesso il Barca, alla ricerca di un centrocampista versatile e vista anche l'età di Iniesta e Busquets, vorrebbe riportarlo all'ovile. Due gli ostacoli: Thiago ha un contratto con il Bayern fino al 2019 e Carlo Ancelotti non ha nessuna intenzione di lasciarlo partire.

Ma non è tutto: anche Ousmane Dembele, il 19enne talento del Borussia Dortmnd e della nazionale francese (ha esordito nell'amichevole contro l'Italia a Bari, nel settembre scorso) è un altro il rinforzo individuato dal direttore sportivo del Barcellona per dare fiato al trio Messi-Suarez-Neymar.

Lo scrive oggi il catalano 'Mundo Deportivo' ricordando che l'esterno offensivo è una 'ossessione' del dirigente blaugrana fin da quando giocava nel Rennes per le sue grandi qualità: ambidestro, rapido e dotato di un gran dribbling e tecnica individuale. L'anno scorso però, quando tutto sembrava fatto per il trasferimento si inserì il Borussia Dortmund che offrì al ragazzo la possibilità di giocare e maturare, cosa che il Barcellona con il suo tris d'assi là davanti non era in grado di garantirgli.

Adesso però il Barcellona è tornato alla carica, complice anche il nuovo modulo (3-4-3) che offre più spazi in avanti e Fernandez è tornato a bussare agli agenti del giocatore.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato15.03.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci