Bach: 'Nessun rischio per i Giochi di Pyeongchang'

'Doppia assegnazione olimpiadi 2024-2028 un'opportunità d'oro'

sport_focus_image88a0cce0425cc3765b87922ee0432af4.jpgI giochi olimpici invernali di Pyeongchang "non sono a rischio". 

Lo ha detto il presidente del Comitato olimpico internazionale Thomas Bach nella conferenza stampa che ha aperto la sessione Cio di Lima, dove domani verranno assegnate le Olimpiadi 2024 a Parigi e quelle 2028 a Los Angeles. Bach, riferendosi alle tensioni tra la Corea del Nord e gli altri Paesi ha sottolineato che "non c'è nessuna minaccia" per le olimpiadi invernali, in programma in Corea del sud dal 9 al 25 febbraio prossimi.

Bach ha sottolineato che a novembre l'Onu discuterà un testo sulla 'tregua olimpica'. "Speriamo che la risoluzione venga approvata" ha detto annunciando di aver offerto sostegno agli atleti della Corea del Nord che vorranno partecipare ai Giochi. "Abbiamo lasciato la porta aperta". Parlando poi della doppia assegnazione dei giochi estivi 2024 e 2028, Bach l'ha definita "una occasione d'oro. Sarebbe stato un grave errore per il Cio non sfruttare questa opportunità", ha concluso.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato12.09.2017
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci