Atlanta torna a vincere

New York ko, per Belinelli 8 punti. Vince sulla sirena anche Boston

1517819934112_GettyImages-6553056.jpgUna tripla di Kent Bazemore a 6"7 dalla sirena decide la sfida del Madison Square Garden, Atlanta torna a vincere (99-96 su New York) e lascia l'ultimo posto della Eastern Conference.

Prestazione senza grandi acuti per Marco Belinelli, 8 punti in 20 minuti con 3/7 dal campo (2/4 da tre) oltre a tre rimbalzi, un assist, una palla recuperata e una persa. Bazemore e' il migliore fra gli Hawks con 19 punti, per i Knicks 22 punti di Porzingis e doppia doppia di Kanter (10 punti e 12 rimbalzi).

A fil di sirena anche il successo di Boston per 97-96 su Portland, con canestro decisivo di Horford, che alla fine ha chiuso con 22 punti e 10 rimbalzi aiutando i Celtics a centrare la quarta vittoria di fila. Per Portland 22 punti di McCollum e 21 di Lillard, che a 7"2 dalla fine aveva riportato avanti i suoi sul 96-95.

Prima alternativa a Est di Boston resta Toronto, che preme sull'acceleratore nel quarto quarto e spazza via Memphis per 101-86 con 15 punti di Wright e 13 a testa per DeRozan e VanVleet: impietoso il confronto fra le panchine, con quella dei Raptors che porta 52 punti contro i 19 dei Grizzlies. Nonostante l'uscita dal campo di Antetokounmpo a 7'30" dalla fine per una distorsione alla caviglia, Milwaukee piega 109-94 Brooklyn (28 punti di Bledsoe e 19 punti e 18 rimbalzi per Henson).

A Ovest, quarta sconfitta consecutiva per Oklahoma City Thunder, battuta 108-104 dai Los Angeles Lakers. Decisivi Brook Lopez (20 punti) e Randle (19 punti), ai Thunder non bastano 36 punti di Westbrook e 26 di George.

A chiudere il quadro della notte Nba la rimonta degli Hornets da -21 contro Phoenix: 115-110 il finale e Nicolas Batum protagonista con 22 punti.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato05.02.2018
  • voto
    00
    ;;;;;
contenuti correlati