Aru: "Giro impegnativo, bella la partenza"

'Non conosco miei programmi, con team decideremo a novembre'

Aru: Giro impegnativo, bella la partenzaMILANO, 25 OTT - Non sa ancora se vi parteciperà, ma per Fabio Aru il 100/o Giro d'Italia "è sicuramente impegnativo".

"La partenza dalla Sardegna è una bellissima soddisfazione, in questi quattro anni da professionista spero di aver contribuito in una piccolissima parte a questo ritorno - ha spiegato il ciclista sardo dell'Astana, consapevole che le prime tre tappe nella 'sua' isola "potranno riservare un po' di vento. E poi, alla quarta, c'è l'arrivo sull'Etna, che può animare da subito la corsa, e ci vuole questo per il pubblico. Comunque, anche nella seconda settimana, ci sono arrivi duri. Non so ancora i miei programmi, con la squadra decideremo a fine novembre".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato25.10.2016
  • voto
    00
    ;;;;;

Commenti

Riduci