Ancelotti: "Il rosso a Rui? Arbitro superficiale"

Poi la stoccata ai tifosi della Juventus: "I cori offensivi? Mi consolerò guardando la Champions del 2003'

Ancelotti:Rosso Rui?Arbitro superficialeL'arbitro Banti "ha preso una decisione superficiale perche' non ha fischiato, ha fischiato dopo. Si e' preso il tempo e ha poi deciso". La dura critica arriva da Carlo Ancelotti che nel dopo partita di Juventus-Napoli ha commentato cosi' l'espulsione di Mario Rui.

Sulla prestazione dei suoi, Ancelotti ha aggiunto: "Sono soddisfatto della partita, prima parte bene, abbiamo fatto 20 minuti molto aggressivi, poi la Juve ha preso forza e controllo della partita fisicamente. In dieci abbiamo tenuto il campo, dobbiamo migliorare a livello di continuita' ed esperienza".

Quindi la frecciatina ai tifosi juventini per i cori offensivi nei suoi confronti: "I soliti. Mi consolero' guardando in bacheca la coppa (Champions League, ndr) del 2003". Sulla corsa scudetto il Napoli non mollera' di certo la presa: "La sconfitta non cambia niente, ci sta che si possa perdere e ci sta che la Juve possa perdere piu' avanti. Noi dobbiamo continuare a crescere su tanti aspetti ma sono convinto che saremo competitivi fino alla fine". Al Napoli non manca peso a centrocampo, parola dello stesso Ancelotti.

"Allan non e' l'ultimo arrivato, abbiamo forza e potenza a centrocampo. Abbiamo subito la forza, lo strapotere fisico, anche l'ambiente".

Nessun riferimento ad un eventuale condizionamento dell'arbitro: "L'ambiente non ha chiaramente spinto Banti al rosso, e' normale che quando giochi in casa il pubblico spinge la squadra, ma e' cosi' per tutti. Il doppio giallo di Mario Rui e' solo superficialita' di Banti".

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato29.09.2018
  • voto
    ;;;;;