Alonso vince la 24 Ore di Daytona

Zanardi, frenato da una serie di problemi tecnici, ha chiuso 32°

1548673791306_GettyImages-1090331572.jpgFernando Alonso trionfa nella 24 ore di Daytona.

Il 37enne spagnolo, che ha chiuso la sua carriera in Formula 1 al termine della passata stagione, si è imposto al volante della Wayne Taylor Racing Cadillac insieme ai suoi compagni di team Renger van der Zande, Kamui Kobayashi e Jordan Taylor.

La gara è stata interrotta due volte a causa del temporale che si è abbattuto sul tracciato della Florida. Il secondo stop, arrivato quando mancavano due ore al termine della gara, ha chiuso in anticipo la gara consegnando la vittoria ad Alonso e al suo equipaggio.

Il driver di Oviedo era infatti riuscito a prendere il comando poco prima dell'esposizione della bandiera rossa con un sorpasso ai danni della Cadillac di Felipe Nasr, giunto secondo. Il podio è stato completato dalla Acura di Helio Castroneves, Ricky Taylor e Alexander Rossi.

Sfortunata la Daytona di Alex Zanardi,  frenato da una serie di problemi tecnici alla sua Bmw, che ha chiuso in 32esima posizione con 40 giri di ritardo.        

"E' stata un'esperienza fantastica, è stata una gara perfetta e siamo riusciti a essere competitivi in ogni condizione: asciutto, bagnato, notte e giorno", ha detto Alonso che diventa così il terzo campione di Formula 1 riuscito a vincere la 24 ore di Daytona dopo Phil Hill e Mario Andretti. L'asturiano ci è riuscito al secondo tentativo, dopo   il 38° posto finale nella gara dello scorso anno.

Alonso a maggio parteciperà alla 500 miglia di Indianapolis con l'obiettivo di conquistare la tripla corona, dopo i successi già ottenuti nel Gp di Monaco di Formula 1 e nella 24 ore di Le Mans.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato28.01.2019
  • voto [an error occurred while processing this directive]
    ;;;;;