Sagan vince anche a Quimper

Bis dello slovacco, Colbrelli ancora secondo. V. Avermaet sempre in giallo

1531323433499_GettyImages-996313048.jpgPeter Sagan ha vinto la 5/a tappa del105/o Tour de France di ciclismo, da Lorient a Quimper, lunga 204,5 chilometri.

Per lo slovacco, campione del mondo su stradain carica, si tratta del secondo successo al Tour di quest'anno. Sagan ha preceduto sul traguardo, al termine di un lungo sprint, l'italiano Sonny Colbrelli, il belga Philippe Gilbert, lo spagnolo Alejandro Valverde, il francese Julien Alaphilippe. Settimo il belga Greg Van Avermaet, che ha conservato la maglia gialla di leader della classifica generale, decimo Vincenzo Nibali.

Al termine di una frazione combattuta, Sagan ha fatto valere il suo miglior spunto veloce sull'arrivo leggermente in salita di Quimper. Bravo Colbrelli che è riuscito ad affiancare Sagan fino a 50 metri dal traguardo, prima di cedere allo strapotere del campione del Mondo.

Ai piedi del podio di giornata lo spagnolo Alejandro Valverde della Movistar, il francese Julian Alaphilippe della Quick-Step e l'irlandese Daniel Martin dell'EAU. Settimo Van Avermaet partito forse troppo presto nella volata finale. Decimo Vincenzo Nibali della Bahrain dietro ad un ottimo Andrea Pasqualon della Wanty Groupe Gobert. Domani è in programma la sesta tappa da Brest a Mur de Bretagne Guerlédan di 181.0 km.

SAGAN: "Sono stato fortunato anche oggi, perche' Colbrelli, veramente bravo, era molto vicino a me, proprio come nella seconda tappa. Per fortuna l'italiano ha mollato negli ultimi dieci metri. Devo dire grazie al mio team, che ha fatto un grande lavoro e che mi ha messo nelle condizioni migliori per centrare questa altra importante vittoria, soprattutto in chiave maglia verde. La Sky e le altre squadre hanno fatto oggi un grande pressing, non era facile". 

DOMANI IL MUR DE BRETAGNE: Promette spettacolo la sesta tappa del Tour de France, al termine dello strappo finale di 2 km con pendenza media del 6,9%. Qui la Grande Boucle è già arrivata nel 2011, con vittoria di Cadel Evans e nel 2015, quando si impose Alexis Vuillermoz. In questo caso, l'ascesa non sarà affrontata solo nel finale, ma i corridori vi passeranno una prima volta a 16 km dall'arrivo: chi ha lo scatto secco in salita come arma migliore, non vorrà farsi sfuggire l'occasione.

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato11.07.2018
  • voto
    00
    ;;;;;
originalqstring: (none), documentUri: /dl/raiSport/Articoli/A-Sagan-vince-la-5-tappa-93e172cb-3259-4341-9407-19d194f131e9.html