Melandri vince Gara1 a Phillip Island

La sua Ducati precede Sykes di oltre un secondo

1519459744590_GettyImages-923325548.jpgMarco Melandri si è aggiudicato il primo round del Mondiale Superbike 2018, a Phillip Island in Australia, restando prima in lotta per il podio, poi raggiungendo e superando nelle fasi iniziali il poleman, Tom Sykes (Kawasaki Racing Team).

Il romagnolo (Aruba.it Racing - Ducati) aggiunge quindi un altro successo al suo palmares su questo tracciato dove aveva già trionfato in MotoGP e 250. Sykes è secondo davanti alla Ducati di Chaz Davies, con quest'ultimo che ha superato nel finale il Campione in carica Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team).

Sykes era partito bene dalla pole, mentre il suo compagno di squadra Rea aveva avuto uno scatto fulminante raggiungendo la seconda piazza. Melandri è però rimasto in scia ai due insidiandoli e passandoli in sequenza nel giro di poche tornate. Il ducatista è riuscito a guadagnare spazio, mentre Sykes si è dovuto accontentare del podio, sul quale sale per la quarta volta dal 2009. Rea ha invece cominciato a soffrire il calo di prestazioni e questo ha consentito agli inseguitori di avvicinarlo.

Le Panigale di Davies e Xavi Fores (Barni Racing Team) si sono fatte subito sotto all'inglese, che sul traguardo è transitato fra i due. Fores si aggiudica comunque il successo riservato agli Independenti. Grande duello per il sesto posto fra le Yamaha del team Pata: Michael van der Mark e Alex Lowes hanno combattuto a lungo fino a quando l'olandese non ha cominciato a perdere terreno lasciando strada al compagno. Leon Camier (Red Bull Honda World Superbike Team) si riscatta dopo l'incidente delle Qualifiche terminando settimo davanti a Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia).

Quest'ultimo, che venerdì era risultato il terzo più veloce, ha avuto più di un problema oggi, ma è riuscito a precedere van der Mark e Leandro Mercado (Orelac Racing Verdnatura), i quali completano la Top10 con un ottimo debutto per l'argentino. Undicesimo Loris Baz (GULF ALTHEA BMW Racing Team) al rientro in WorldSBK dopo l'incidente di venerdì, seguito dal debuttante Jake Gagne (Red Bull Honda World Superbike Team). Toprak Razgalioglu (Kawasaki Puccetti Racing) è tredicesimo davanti a Roman Romas (Team GoEleven Kawasaki) ed Ondrej Jezek (Guandalini Racing). Domani è in programma Gara2.

| ORDINE DI ARRIVO

  • visualizzazioni
  • condividi
  • pubblicato24.02.2018
  • voto
    00
    ;;;;;